Forse non tutti sanno che alla Corte reale inglese, al servizio di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, oltre ad uno stuolo sterminato di camerieri cuochi giardinieri maggiordomi governanti e simili, esistono anche tutta una serie di lavori “bizzarri”, alcuni molto antichi, altri assai più recenti, che stuzzicano la nostra curiosità. Ne vediamo alcuni:

  1. il Bargemaster o capo delle chiatte reali: esiste dal 1215 ed oggi ha al suo servizio 24 battellieri per un incarico onorifico; vengono pagati la somma simbolica di 3,50 sterline all’anno;
  2. il Master of Horse, dal 1360, responsabile delle stalle reali e dei cavalli di Sua Maestà
  3. Il Maestro di Musica, dal 1625, dirige l’orchestra di corte
  4. l’Astronomo reale dal 1649
  5. il Botanista reale dal 1691 per la scelta delle essenze floreali per i giardini
  6. lo Scultore ordinario per la Scozia dal 1838
  7. il Suonatore di cornamuse dal 1843: alle 9 di ogni mattina suona per quindici minuti sotto le finestre del palazzo dove alloggia in quel momento la regina – è un incarico molto prestigioso
  8. il Custode dei francobolli dal 1890
  9. il Sovraintendente dei quadri della regina dal 1972
  10. il Custode e Censitore dei cigni reali: il custode si cura dei cigni del Tamigi dal 1993 – il censitore, è preposto al censimento di tutti i cigni di parchi e giardini reali; la figura che esiste dal XII secolo, in origine era preposta anche a scegliere i cigni per i banchetti reali: oggi invece, questi soggetti hanno compiti volti a preservare la specie
  11. il Sergente delle bandiere dal 1997, si occupa di tutte le bandiere dei palazzi reali
  12. l’Arpista ufficiale del Principe di Galles, dopo che per secoli la figura era stata abolita, dal 2000 il Principe Carlo ha voluto ripristinarla
  13. l’Indossatore di scarpe: prova le scarpe per le regina Elisabetta affinché verifichi che non facciano male ai piedi
  14. Gran Carver o tagliatore di carne: nelle occasioni ufficiali taglia la carne alla regina
  15. Conservatore di orologi: è un orologiaio altamente qualificato responsabile del regolare funzionamento degli oltre mille orologi, alcuni molto antichi e di valore storico, presenti nei vari palazzi e torri reali
  16. Poeta laureato di corte: esiste dal 2009 voluto dalla regina Elisabetta, oggi titolare dell’incarico è una poetessa.