Il Ferragosto, oltre a coincidere con una importante festività religiosa, che celebra l’Assunzione della Vergine Maria, è una ricorrenza laica, solamente italiana, il cui legame con il mondo del lavoro ne è proprio la caratteristica costitutiva.

La festa infatti, istituita nel 18 a.c. dall’imperatore romano Augusto (da qui la locuzione feriae Augusti, ossia riposo di Augusto), nasce per celebrare i raccolti e la fine dei lavori nei campi e, collegandosi ad altre antichissime festività cadenti nello stesso mese, garantire ai lavoratori un adeguato periodo di riposo dopo un lungo anno di fatiche.

Nel corso dei festeggiamenti, in tutto l’impero romano, si istituivano corse di cavalli, di asini e di muli, agghindati con fiori dai colori sgargianti; questa antica tradizione continua ad esistere, per esempio, nel Palio dell’Assunta, che si svolge a Siena il 16 agosto.