Ci sono molte professioni in cui il lavoratore è obbligato ad indossare una Divisa da Lavoro, basti pensare ai vari reparti delle Forze dell’Ordine (Polizia, Carabinieri, Finanza), oppure alle professioni del Settore Alimentare come Chef e Camerieri, o ancora al personale di servizio a bordo di navi, aerei, ferrovie; insomma ci sono molte professioni in cui la Divisa è parte integrante del Lavoro stesso. Forse non tutti sanno che la Divisa e più in generale gli indumenti da lavoro, non solo devono essere forniti dal proprio datore di lavoro, ma quest’ultimo ha anche il dovere di provvedere alla regolare pulizia e lavaggio degli stessi.

Come conferma una recente Sentenza della Cassazione, secondo la quale la fornitura e la manutenzione degli indumenti di lavoro è un preciso obbligo verso i dipendenti, perché il lavaggio è indispensabile per tenere gli abiti da lavoro in stato di efficienza e di certo tale onere non può essere posto a carico dei dipendenti, essendo solo il titolare/datore di lavoro l’effettivo destinatario delle norme di legge che impongono tale riferimento. In genere i contratti collettivi di lavoro già danno indicazioni in tal senso, ma quand’anche mancassero, il datore di lavoro non potrà comunque sottrarsi a tale obbligo.

Hai bisogno di un Consulente del lavoro?

Scopri i nostri servizi
Contatta lo Studio