Descrizione Progetto

Welfare e previdenza

In questo ambito rientrano le varie tipologie di ammortizzatori sociali, le iniziative di welfare, anche fiscalmente agevolate, che possono essere attivate dalle aziende, la consulenza previdenziale personalizzata, oggi sempre più rilevante, per una corretta pianificazione del proprio futuro pensionistico.

  • Attivazione strumenti legali e contrattuali, ivi comprese eventuali negoziazioni sindacali, che in caso di crisi aziendali contingenti o strutturali richiedono il ricorso ad ammortizzatori sociali quali: Cassa Integrazione ordinaria, straordinaria, assistenze e provvidenze dei vari Enti bilaterali contrattuali, revisioni retributive, accesso Naspi in caso di licenziamento.

  • Verifica di concerto con datore e dipendente delle varie forme flessibili di accompagnamento al pensionamento anticipato (Ape sociale, Ape aziendale, lavori usuranti, precoci, Isopensione, Rita, quota 100, opzione donna), con stipula relativi accordi sindacali ove previsto.

  • Welfare Aziendale – Lo Studio offre consulenza informativa e attiva le procedure applicative per l’avvio e la gestione di un sistema di Welfare Aziendale (erogazione di benefit di varia natura a favore dei dipendenti e loro familiari e amministratori), in applicazione di CCNL e/o regolamenti / accordi interni: assistenza in tutte le fasi, dimostrazioni pratiche dei possibili vantaggi per azienda e dipendenti, gestione tecnico-operativa delle erogazioni, secondo i casi, direttamente o mediante portali web dedicati, applicazione delle varie agevolazioni fiscali e contributive previste, relativi adempimenti amministrativi e dichiarativi.

  • Consulenza Previdenziale – Lo Studio assiste lavoratori, datori di lavoro, soci, amministratori nella costruzione del miglior percorso pensionistico: partendo dall’analisi della propria storia contributiva sarà stimata la pensione del sistema pubblico, valutata l’eventuale convenienza ad aderire a forme di previdenza integrativa complementare, esaminate le possibili strade per ottimizzare il risultato pensionistico (ricongiunzioni, totalizzazioni, cumulo, riscatti laurea e altri periodi non coperti, contributi volontari, pensione supplementare, pensione in continuità lavorativa, ecc..), anche in rapporto alle agevolazioni fiscali previste. Se richiesto, saranno istruite le relative pratiche amministrative, anche in collaborazione con soggetti esterni convenzionati.

Hai bisogno di consulenza sul welfare aziendale?

Contatta lo Studio